26 Maggio 2008

Il preservativo

Salve lettori,
Come va?
Sono mancata eh?
Beh per farmi perdonare vi voglio donare una perla, una piccola 'illuminazione' su quella cosa che noi tutti chiamiamo profilattico, preservativo, condom, goldone, impermeabile etc.
Allora ci di voi sa come e` nato il preservativo???
Saro` stata ignorante io, ma non lo sapevo...e scommetto che pochi di voi conoscono la sua storia..

Lo sapevate che e` stato inventato da un Italiano?....Nooooo????
Comunque, Never fear, peace4eve is here!
Si sono qui per incollarvi un po d'informazioni sul preservativo....AOH (come dico io) a me ha interessato molto la storia di come e` nato....comunque anche le altre parti sono importanti da leggere (soprattutto per i piu` giovani) perche  in base ad uno studio recente un' altissima (troppo alta) percentuale dei giovani di oggi non e` informata !!

Allora cominciamo con la cosa piu` ovvia per chi non avesse bene chiaro in testa di che si sta parlando:
Definizione
Il profilattico, chiamato spesso preservativo, è un particolare strumento di contraccezione
che ha anche funzioni di protezione nei confronti di malattie sessualmente trasmissibili (MST).
Ecco a voi una foto:


Etimologia
Il termine è entrato in uso in Italia come eufemismo, essendo tra l'altro illegale fino alla maggior parte del Novecento la pubblicizzazione dei contraccettivi

Storia
Risulta citato nell'antichità, almeno nel 1500 a.C. presso gli Egiziani su disegni che ritraggono un preservativo. Già nel 1550 l'anatomista Falloppio, ricavandolo da budello animale aveva realizzato una guaina per il pene, ma lo aveva fatto per scopi igienici, per difendersi dalla la sifilide, importata in Europa dalle donne del Nuovo Mondo.
Probabilmente un medico francese, Condom (ma Condom è anche il nome di un comune francese di 7.251 abitanti situato nel dipartimento del Gers nella regione del Midi-Pirenei – dove si producevano budella di agnelli) trasferitosi in Inghilterra, lo propose come vero e proprio "preservativo" ai fini di evitare una indesiderata procreazione, presso la Corte di Carlo 2° d’Inghilterra (1665-1685).

Nel sedicesimo secolo, in Italia, Gabriele Falloppio, pubblicò il primo articolo conosciuto, in cui venne descritto il preservativo come profilassi da malattie sessualmente trasmissibili.

Il più vecchio preservativo trovato è del 1640, scoperto a Dudley Castle in Inghilterra(Eh st'Inglesi). Esso era fatto di intestino animale, ed era utilizzato per la prevenzione di malattie.
 Questo dipinto e` del 1860....ne mangiavano di carote all'epoca eh? lol

Psicologia
Tra molti individui, soprattutto di sesso maschile, persiste una forte resistenza psicologica e ancor più culturale all'uso del profilattico. Questa diffidenza trova diverse parziali giustificazioni, ad es. nel costo dello stesso, nelle (rare, ma possibili) eventualità di rottura durante il rapporto, o nella riduzione della sensibilità e quindi del piacere dovuta all'applicazione del profilattico; in realtà il problema principale, sul piano psicologico, è dovuto all'ansia
causata dal timore di perdere l'erezione nell'atto di indossare il profilattico prima della penetrazione sessuale. Questo timore può però essere affrontato, e risolto o perlomeno ridotto, laddove la partner femminile collabori fattivamente all'uso del profilattico, trasformando questa fase del rapporto in uno dei preliminari allo stesso.

Capito ragazzi??...Usatelo il preservativo, piu` passano gli anni e piu` aumentano le malattie trasfuse tramite il sesso; perche` rendere una cosa bella una cosa brutta???...ne vale la pena??

OK dopo il mio sermone poco Papale o Papalistico??? vabbuo alla Papa vi do la Buona notte

Un kiss

1 commento

  • Rain85

    ...

    l'unico valido contraccettivo è l'astinenza...(versione pretesca)

    ke come direbbe gaber "è un po'un invito all'autosufficienza"
    Scritto il: 27/05/2008 00:27:36
Vai alla home di questo BLOG Segnala un abuso nel post

Studenti.it Iscriviti alla community di Studenti.it Segnala un abuso Crea il tuo blog Foto Vip
© BanzaiMedia | Community | Tutti i video | Testi canzoni | Cinema e Film | Aiuto e supporto